Indice del forum
RegistratiCercaFAQLista utentiGruppiLog in
CONFIGURAZIONE UNREALIRCD SU PIATTAFORMA WINDOWS

 
Quest'argomento  chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Ircd Precedente
Successivo
CONFIGURAZIONE UNREALIRCD SU PIATTAFORMA WINDOWS
Autore Messaggio
ds3
Membro Senior


Registrato: 15/12/05 14:42
Messaggi: 69
Residenza: Pescara

Messaggio CONFIGURAZIONE UNREALIRCD SU PIATTAFORMA WINDOWS Rispondi citando
Salve, in questa guida vedremo come configurare al meglio il demone IRCd (UnrealIRCd 3.2.4).

Innanzitutto scarichiamo l'ultima versione di UnrealIRCd (3.2.4) a questo indirizzo http://unrealircd.pimpmylinux.org//Unreal3.2.4.exe

Installiamo UnrealIRCd e spostiamoci nella cartella \Programmi\Unreal3.2\doc\. Copiamo il file example.conf nella cartella precedente (..\Programmi\Unreal3.2\) e rinominiamolo in unrealircd.conf

Apriamolo, e iniziamo a lavorare:

Cerchiamo la voce modules/commands.dll e cancelliamo i due slash (//) prima della parola loadmodule, sia nella riga commands.dll che nella riga appena sotto, a cloak.dll. Togliendo questi slash uncommentiamo le stringhe di comando in modo da attivare la comunicazione con questi file presenti nelle cartelle dei moduli di UnrealIRcd, ottendendo quindi questo:

/* FOR Windows, uncomment the following 2 lines: */
loadmodule "modules/commands.dll";
loadmodule "modules/cloak.dll";

Andiamo pi? sotto e troviamo
me
{
name "irc.foonet.com";
info "FooNet Server";
numeric 1;
};

Sostituiamo irc.foonet.com con il nome della nostra net, pi? sotto modifichiamo anche la voce info, immettendo la descrizione del nostro server.

Poco pi? sotto andiamo su

admin {
"Bob Smith";
"bob";
"widely@used.name";
};

Modifichiamo Bob Smith con il nostro nickname, volendo possiamo cancellare la seconda riga con "bob" e alla terza riga immettiamo la nostra email. Questi dati compariranno con il comando /admin digitato nel client.

Scorriamo sotto, alla riga 196, trovando questo blocco:

oper bobsmith {
class clients;
from {
userhost bob@smithco.com;
};
password "f00";
flags
{
netadmin;
can_zline;
can_gzline;
can_gkline;
global;
};
};

Questi dati servono ad aggiungere un operatore (in questo caso il netadmin dev'esserci perforza).
Modifichiamo bobsmith con il nostro nick, affianco ad userhost cancelliamo bob@smithco.com e inseriamo *@*, modifichiamo la password e anche le flags. Per quanto concerne le flags bisogna inserirne molte altre se vogliamo avere pieni poteri (almeno per quanto riguarda noi) e inseriamo quindi tutte queste flags:

local;
global;
coadmin;
admin;
services-admin;
netadmin;
can_rehash;
can_die;
can_restart;
helpop;
can_wallops;
can_globops;
can_localroute;
can_globalroute;
can_localkill;
can_globalkill;
can_kline;
can_unkline;
can_localnotice;
can_globalnotice;
can_zline;
can_gkline;
can_gzline;
get_umodew;
get_host;
can_override;
can_setq;
can_addline;
can_dccdeny;

Quindi alla fine dovremmo trovarci questo blocco:

oper nickname {
class clients;
from {
userhost *@*;
};
password "password";
flags
{
local;
global;
coadmin;
admin;
services-admin;
netadmin;
can_rehash;
can_die;
can_restart;
helpop;
can_wallops;
can_globops;
can_localroute;
can_globalroute;
can_localkill;
can_globalkill;
can_kline;
can_unkline;
can_localnotice;
can_globalnotice;
can_zline;
can_gkline;
can_gzline;
get_umodew;
get_host;
can_override;
can_setq;
can_addline;
can_dccdeny;
};
};

A questo punto dobbiamo soffermarci a dire alcune cose:

Per identificarci come Network Administrator, scriviamo nel client /oper nick password.
Nel caso poi volessimo inserire altri oper, dovremo andare ad immettere subito dopo questo blocco, un altro identico, andando a modificare nickname, password e le flags.
Le flags gestiscono le diverse autorit?, ovvero ogni flag permette ad un operatore di effettuare una determinata operazione, esempio can_die permette di dare il comando /die password (che vedremo piu avanti) in modo tale da disconnettere il nostro server. Per ogni funzione delle diverse flag potete consultare la documentazione ufficiale all'indirizzo http://www.vulnscan.org/UnrealIRCd/unreal32docs.html

Detto questo passiamo avanti e andiamo su:

listen *:6697
{
options
{
ssl;
clientsonly;
};
};

listen *:8067;
listen *:6667;

Questo blocco serve a bindare (aprire) le porte della nostra macchina.
Al posto degli asterischi * inseriamo l'ip remoto del nostro server e al primo listen (6697) cancelliamo tutte le opzioni sottostanti che tra poco spiegher?. E' consigliabile aprire le porte dalla 6666 alla 6669 compreso la 8000 per il link ai services, in modo da bilanciare il server e da non sovraccaricare una sola porta.

Quindi otteniamo questo:

listen xxx.xxx.xxx.xxx:6697;
listen xxx.xxx.xxx.xxx:6666;
listen xxx.xxx.xxx.xxx:6667;
listen xxx.xxx.xxx.xxx:6668;
listen xxx.xxx.xxx.xxx:6669;
listen xxx.xxx.xxx.xxx:8000;

N.B: le xxx si sostituiscono con i numeri che compogono il nostro ip.

Ora vediamo le opzioni che abbiamo tolto prima a cosa servono:

{
options
{
ssl;
clientsonly;
};
};

L'opzione ssl (secure connection) serve ad aprire quella porta con il supporto ssl (per fare ci? bisogna installare Unreal3.2.4 con supporto ssl).
L'opzione clientsonly serve ad indicare che quella porta ? destinata soltanto alla connessione di client e non di server (se vogliamo aprire quella porta per il link ad un server dobbiamo quindi escludere questa opzione).

Passiamo avanti, e andiamo su:

link hub.mynet.com
{
username *;
hostname 1.2.3.4;
bind-ip *;
port 7029;
hub *;
password-connect "LiNk";
password-receive "LiNk";
class servers;
options {
/* Note: You should not use autoconnect when linking services */
autoconnect;
ssl;
zip;
};
};

Questo blocco gestisce il link di un server o dei services. In questo caso terr? conto che vogliamo linkare i services, se invece vogliamo linkare un server basta sostituire alcuni dati che ora andremo a vedere:

hub.mynet.com sostituiamolo con l'hostname che vogliamo assegnare ai services, es: services.mianet.net. Su hostname modifichiamo 1.2.3.4 inserendo l'ip della macchina dove risiedono i services (se ? la nostra immettiamo il nostro ip remoto). es: hostname xxx.xxx.xxx.xxx; (da sostituire le x come detto prima). Su port scegliamo una porta per la connessione (uno standard ? l'8000) quindi mettiamo port 8000; su password connect e password receive inseriamo la stessa password che vogliamo per il link, es:

password-connect "pass";
password-receive "pass";

Lasciamo tutto il resto invariato tranne ssl; e zip; che possiamo eliminare, lasciando solo autoconnect.

Otterremo questo:

link services.mianet.net
{
username *;
hostname xxx.xxx.xxx.xxx;
bind-ip *;
port 8000;
hub *;
password-connect "pass";
password-receive "pass";
class servers;
options {
autoconnect;

};
};

Per ogni link che vogliamo, dobbiamo inserire subito dopo questo blocco, un altro identico, modificando i dati opportuni (esattamente come per la o: line).

Appena pi? sotto troviamo:

ulines {
services.roxnet.org;
stats.roxnet.org;
};

Sostituiamo services.roxnet.org e stats.roxnet.org con quelli nostri.
Gli stats sono racchiusi in un server e hanno il compito di dare statistiche sul network, ma questo lo vedremo in un altra occasione.

Scorriamo ancora e troviamo:

drpass {
restart "I-love-to-restart";
die "die-you-stupid";
};

scegliamo le pass per il comando restart e die (per poterli utilizzare quindi ? necessario digitare la pass nel client, es: /die pass - /restart pass), restart, squitta e rilancia il server, die invece lo squitta soltanto.

Scorriamo, e troviamo il seguente blocco:

/* Standard aliases */
alias NickServ { type services; };
alias ChanServ { type services; };
alias OperServ { type services; };
alias HelpServ { type services; };
alias StatServ { type stats; };

Sostituiamo tutto con

/* Standard aliases */
alias BotServ { type services; }; alias BS { nick BotServ; type services; };
alias ChanServ { type services; }; alias CS { nick ChanServ; type services; };
alias HostServ { type services; }; alias HS { nick HostServ; type services; };
alias HostServ { type services; }; alias HO { nick HostServ; type services; };
alias MemoServ { type services; }; alias MS { nick MemoServ; type services; };
alias NickServ { type services; }; alias NS { nick NickServ; type services; };
alias OperServ { type services; }; alias OS { nick OperServ; type services; };

Questi sono gli alias che serviranno per i services, per esempio per la registrazione di un nickname, senza di questi ? necessario scrivere /msg nickserv register pass email, ma con l'alias facciamo in modo che /ns valga per /msg nickserv e quindi baster? scrivere soltanto /ns register pass email. Tutto questo vale per gli altri services.

Andiamo sotto su
ban ip {
mask 195.86.232.81;
reason "Delinked server";
};

e commentiamo il tutto, dato che non dobbiamo bannare nessuno, quindi inseriamo una /* prima di ban e */ alla fine.
Stessa cosa facciamo per:

ban server {
mask eris.berkeley.edu;
reason "Get out of here.";
};

ban user {
mask *tirc@*.saturn.bbn.com;
reason "Idiot";
};

ban realname {
mask "Swat Team";
reason "mIRKFORCE";
};

ban realname {
mask "sub7server";
reason "sub7";
};

except ban {
/* don't ban stskeeps */
mask *stskeeps@212.*;
};

che troviamo poco pi? sotto.

Pi? sotto troviamo:

deny channel {
channel "*warez*";
reason "Warez is illegal";
};

modifichiamo warez con il nome del canale che vogliamo vietare e Warez is illegal con il motivo per cui lo vietiamo.

Scorrendo troviamo anche:

vhost {
vhost i.hate.microsefrs.com;
from {
userhost *@*.image.dk;
};
login stskeeps;
password moocowsrulemyworld;
};

Commentiamo tutto, perch? c'? l'hostserv dei services che gestisce i vhost.

Ci siamo quasi, arriviamo alla parte finale trovando questo:

/* Network configuration */
set {
network-name "ROXnet";
default-server "irc.roxnet.org";
services-server "services.roxnet.org";
stats-server "stats.roxnet.org";
help-channel "#ROXnet";
hiddenhost-prefix "rox";
/* prefix-quit "no"; */
/* Cloak keys should be the same at all servers on the network.
* They are used for generating masked hosts and should be kept secret.
* The keys should be 3 random strings of 5-100 characters
* (10-20 chars is just fine) and must consist of lowcase (a-z),
* upcase (A-Z) and digits (0-9) [see first key example].
*/
cloak-keys {
"aoAr1HnR6gl3sJ7hVz4Zb7x4YwpW";
"and another one";
"and another one";
};
/* on-oper host */
hosts {
local "locop.roxnet.org";
global "ircop.roxnet.org";
coadmin "coadmin.roxnet.org";
admin "admin.roxnet.org";
servicesadmin "csops.roxnet.org";
netadmin "netadmin.roxnet.org";
host-on-oper-up "no";
};
};

/* Server specific configuration */

set {
kline-address "set.this.email";

Modifichiamo network-name, default-server, services-server, stats-server e helpchannel con i nostri dati e su hiddenhost inseriamo l'iniziale o se vogliamo il nome della nostra net (servir? come parte iniziale del mascheramento ip degli utenti, visibile con un whois).

Su cloack keys, al posto di "another one" dobiamo inserire altri due cloak come il primo, cambiando solo qualche carattere a nostro piacimento.
Un esempio potrebbe essere:

cloak-keys {
"aoAr1HnR6gl3sJ7hVz4Zb7x4YwpA";
"aoAr1HnR6gl3sJ7hVz4Zb7x4YwpB";
"aoAr1HnR6gl3sJ7hVz4Zb7x4YwpC";
};

Modifichiamo ora il blocco host. Sono in pratica gli host che avranno gli operatori del network, a seconda della qualifica. Quindi consiglio di lasciare la prima parola e cambiare soltanto "roxnet.org".

Abbiamo finito, l'ultimo passaggio ? modificare l'email su

set {
kline-address "set.this.email";

inserendo l'email alla quale vogliamo farci contattare per informazioni su eventuali kline che assegneremo (/kline nickname), il quale server per bannare permanentemente un utente sul nostro network. Salviamo e apriamo di nuovo il blocco note. Salviamo due files in bianco come *. tutti i file. Uno lo chiamiamo ircd.motd.fr e uno ircd.rules.fr. Entrambi li piazziamo sulla cartella principale Unreal3.2. La stessa cosa facciamo per altri due file che chiameremo ircd.motd e ircd.rules e metteremo nella stessa path dei precedenti. Questi ultimi serviranno per gestire il motd (messaggio del giorno) e rules (regolamento del network).

E cos? abbiamo finito di configurare il nostro unrealircd.conf. Salviamo e lanciamo wircd.exe, se avete seguito tutto alla perfezione vi comparir? un pannellino di gestione del nostro server.

E' tutto.

ds3
ds3@tuttoirc.net

_________________
niente ? impossibile
Lun Mar 06, 2006 9:05 pm Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Mostra prima i messaggi di:    
Quest'argomento  chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Ircd Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a: 
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Design by Freestyle XL / Flowers Online.phpbb.it