Untitled Document
mIRC in Italiano - Script - Forum - Imposta come Home Page - Aggiungi ai Preferiti - Home - Chat
Utenti connessi: - Visitatori oggi: - Visitatori totali: - Pagine viste oggi:


NewsLetter


localeggdrop
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----

-
----
-
-
-
-
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----
-
----

----
Installazione Anope su Windows

Allora, iniziamo col dire che la configurazione degli anope services, sia su windows che su unix è un'operazione alquanto elementare.

Innanzitutto dobbiamo assicurarci che nell'unrealircd.conf sia bindata la porta che andremo ad utilizzare per la comunicazione con i services, e sia presente l' u\line con l'hostname dei service. quindi tengo presente che l'abbiate già fatto.

Installiamo gli anope 1.7.13 che possiamo trovare a questo indirizzo http://easynews.dl.sourceforge.net/sourceforge/anope/Anope-1.7.13.exe ed entriamo nella cartella \Programmi\Anope\data\.
Prendiamo il file example.conf e non mettetevi le mani nei capelli, cosa che può capitare a prima vista. In realtà vediamo il config in una formattazione diversa, e per cambiarla basta copiare tutto il contenuto, incollarlo in un documento vuoto WordPad e come per magia il config assumerà un altra forma, ricopiate e incollate il tutto sull'example.conf, al posto del vecchio contenuto, salviamo e chidiamo. Rinominiamo example.conf in "services.conf", riapriamolo.

Bene, possiamo iniziare a editare le piccole voci necessarie a far partire il nostro anope, le altre sono del tutto opzionali, e, tenendo presente che sono indirizzate ad utenti con conoscenze avanzate, eviterò di spiegarle.

Cerchiamo la voce IRCDModule "unreal32" e leviamo il cancelletto # subito prima per poter uncommentare la voce.

Cerchiamo ora la voce localhost e ci ritroveremo nella riga RemoteServer che andremo a modificare in questo modo:
RemoteServer ipremotodellamacchina porta "pass"

Esempio: RemoteServer 127.0.0.1 8000 "mypass", in questo modo è settato per funzionare in locale ma ovviamente il 127.0.0.1 è variabile a seconda degli impieghi.

Cerchiamo la voce ServerName e scegliamo un hostname per i services, esempio: ServerName "services.net.it", più sotto troviamo ServerDesc per la descrizione del server e ServiceUser per le informazioni di tutti i services, esempio: ServiceUser "services@nomenet.net".

Cerchiamo la voce NetworkName e modifichiamola con il nome del nostro server, esempio: NetworkName "irc.nomenet.it"

Cerchiamo infine la voce NSDefLanguage 1 e sostituiamo l'1 (lingua inglese) con il 4 (lingua italiana). In questo modo traduciamo i nostri services in italiano.

Cerchiamo sulla riga 1091 la voce ServicesRoot "nickname", inserendo il nostro nickname, o di chi è amministratore principale dei services.

Salviamo le nostre modifiche e lanciamo il file anope.exe.
Se avete seguito passo passo la guida i services si linkeranno con successo.

ds3
ds3@tuttoirc.net




  Ultime dal forum IRCD
  Ultimi File Inseriti
Diablo III (14624)
Fancazzista Scr... (18764)
Sensuality scri... (7622)
Grand Theft Aut... (5154)
Stealth Script ... (8382)
-SagittarioScri... (18835)
Paradise Script (13753)
Trivia Game 200... (11882)
Ircap Script 8.... (5191)
RawScript 2.0 (8481)


 

 




Cerca nel sito

Le ultime news:

Ultimi commenti
1
1
1
1


Sondaggio
Cosa vorresti di nuovo?

Risultati | Archivi

Statistiche Download
Database:
283 Files
241 Mb
Scaricati:
2659868 Files
Totale: 5615348Mb

Upload
Hai realizzato uno Script? Una addon? Una tcl? Un articolo? Qualsiasi cosa? Mandacelo ora! Utilizza il form upload per inviarci il tuo materiale e se lo riteniamo idoneo lo vedrai pubblicato nel portale!
[ Upload ]

Chat
Inserisci il tuo nick:



| Contattaci | Pubblicità | Staff |
Il presente materiale è Copyright TuttoIRC.it 2005. Leggi il Disclaimer